Italiano  Français    |            

Esegui ricerca

ENNO MORRICONE: Genio e regolatezza

Primo appuntamento dell'anno 2021 con la grande musica, proposto dalla Dante Monaco, in collaborazione con l'Ambasciata d’Italia: si tratta dell’evento tenutosi Mercoledì 06 gennaio 2021, dedicato al grande compositore romano Ennio Morricone che ci ha lasciato recentemente all’età di 91 anni. Conosciuto per la grande disciplina e rigore con cui regolava talento e creatività inesauribili, il fascino e la magia delle musiche da lui create hanno letteralmente stregato e accompagnato diverse generazioni grazie al loro linguaggio universale carico di emozioni capaci di far sognare e riflettere, rendendo così indelebili ancora oggi film parte integrante della storia del cinema italiano e non, come C’era una volta il West, Gli Intoccabili, Mission

Celebrando questo geniale musicista, il programma della serata si è stato incentrato sulle sue più belle colonne sonore, a partire dal debutto con Sergio Leone (1964 «Per un pugno di Dollari») fino alla sua recente collaborazione con Tornatore e Tarantino, per la quale Morricone ha ricevuto nel 2016 il suo secondo Oscar come autore della migliore colonna sonora per il film The Hateful Eight ».
Protagonista del concerto è stato l’«Ensemble Le Muse», composto da 14 elementi tutti femminili. Diretto dal suo creatore, il maestro Andrea Albertini, ad accompagnare Le Muse sono state due splendide voci: la solista Angelica Depaoli e la soprano Susanna Rigacci, ospite d’onore e voce storica del Maestro Morricone nel mondo. In un viaggio appassionante e pieno di emozioni, il gruppo strumentale ha condotto il pubblico dentro l'universo creativo di Morricone, capace di esaltare con la sua musica l'atmosfera legata alle storie e ai personaggi dei film, realizzando al tempo stesso intensi momenti di pura poesia.